Parco di Portofino

Portofino, a World apart
12
May 2009

Le grotte del Promontorio di Portofino.

portofino-grotte-parco-portofino

Numerose sono le cavità naturali nel Promontorio di Portofino, tutte scavate nel conglomerato. L’origine dl queste grotte è legata all’esistenza delle numerosissime fratture anche dli grande estensione.  Gli agenti meteorici, disgregando il conglomerato hanno facilitato l’allargarsi dl queste frattture sino a dare origine a vere e proprie grotte per fenomeni pseudocarsici (cioè fenomeni simili a quelli carsici, ma in rocce non facilmente solubili). Anche il mare ha influito sensibilmente sulla formazione dl molte di queste grotte allargando direttamente o indirettamente le principali fratture. Esistono alcune grottedette dai pescatori “cannoni”, che hanno in genere almeno due aperture, in una delle quali il mare si insinua con tale violenza da produrre un rombo udibile anche a qualche chilometro di distanza.

Lo sviluppo planimetrico di queste cavità è dl norma modesto; esse possono essere molto suggestive come ambienti, talora adorne di concrezioni e con bacini interni di acqua salmastra. Per raggiungere le principali di esse occorre percorrere sentieri malagevoli e spesso decisamente pericolosi, per cui è sconsigliata la visita ai non specialisti. Foto di Ente Parco di Portofino.

Ecco l’elenco delle grotte finora a noi note nel Monte di Portofino (1).

121 Li/GE – Grotta dell’Eremita 
3° 18’02” – 44° 19′ 04’’ – Q. 0 – Sv. 47

122 Li/GE – Antro dell’Eremita 
3° 18′ 02″ – 44° 19′ 04″ – Q. 0 – Sv. 28

123 LI/GE – Grotta di Punta Chiappa 
3° 18′ 07″ – 40° 19′ 12’’ – Q. 10 – Sv. 20

124 LI/GE – Tann-a da Schenn-a (allargata artificialmente) 
3°18’11” – 44°19 ’21” – Q. 150- Sv. 9

146 LI/GE – Grotta Chiara 
3° 15’05” – 44° 18′ 14’’ – Q. 65 – Sv. 15

149 LI/GE – Tann-a do Seggiu 
3° 17′ 51″ – 44° 19′ 35’’ – Q. 320 – Sv. 10

150 Li/GE – Tann-a do Gaggieu 
3° 1730″ – 44° 19′ 38″ – Q. 410 – Sv. 66

151 LI/GE – Tann-a do Vitra 

3° 15′ 04″ – 44° 18′ 14,5’’ – Q. 70 – Sv. 12

153 LI/GE – Tann-a da Munea Fasa 
3° 17’53” – 44° 19′ 04’’ – Q. 190 – Sv. 7

162 LI/GE – Grotta inferiore dei Gaggleu 
3° 17’30”- 44°19′ 39″- Q. 425 – Sv. 29

343 Li/GE – Pozzetto da Culumbara 

3° 1631″ – 44° 18′ 33’’ – Q. 13, P. – 13, Sv. 25

344 LI/GE – Grotta prima della Torretta 
3° 1629″ – 44° 18′ 32″ – Q. 2 – Sv. 28

345 Li/GE – Grotta seconda della Torretta 
3° 16′ 28″ – 44° 18′ 32″ – Q. 2 – Sv. 40

346 Li/GE – Grotta del Cristo degli abissi  
3° 1640″ – 44° 18′ 47’’ – Q. 1,5 – Sv. 38

(1) Dati speleometrici:
Q = quota: Sv = sviluppo metrico: P = Profondità;
seguono la longitudine e la latitudine.

Il numero che contraddistingue le singole cavità e quello del Catasto Speleologico italiano.

Portofino, un Mondo a parte.