Editoriali ed Eventi

Portofino, a World apart
    07
    March 2016

    Portofino, Andrea e l’amore.

    portofino-andrea-bocelli-concert- Love in Portofino

    L’amore è una parola che non si dice. Come il silenzio, che quando si pronuncia già si frantuma. Portofino è l’eccezione: una baia magica che abbraccia il mare, dove si può pronunciare senza rossore, perché tutto, qui, risponde all’idea dell’amore. “Passione” è amore ad alta temperatura. Portofino, nonostante la fama, nonostante l’evidenza sulla cartina, è un porto segreto. Puoi arrivarci assecondando le curve a gomito della riviera, nella strada che si fa strada tra la macchia mediterranea e gli scogli, oppure dal mare, che ruba il colore ai monti e di notte al cielo, diventando d’inchiostro. Ma il percorso migliore, quello con certezza d’arrivo, è far spazio dentro di sé: Portofino diventa allora il rifugio dietro le palpebre chiuse, ed è a due passi, a una sola fermata dal cuore d’ognuno. L’amore non si dice, d’accordo: troppo grande, troppo fragile per poterlo contenere in un pugno di sillabe. Portofino però è un mondo a parte, provare per credere: è il luogo in cui poterlo dire e cantare anche mille volte in un giorno, dall’alba al tramonto (o viceversa, ancor meglio), senza pudore, senza il timore che qualcosa, come quasi sempre altrove, arrivi a spezzare l’incanto.

    01
    December 2012

    Portofino augura, Laika difende.

    Portofino è pronta per i tradizionali auguri di buone feste per l’imminente periodo natalizio.

    Il 2012 è stato intenso di iniziative in difesa dei più deboli, degli animali e di alcune questioni politiche internazionali.

    Ci siamo occupati – con una durissima battaglia – della chiusura del lager di Green Hill a Montichiari-Brescia seguendo la liberazione ed affidamento di tutti i Beagle sequestrati; ci siamo emozionati per la scelta del Comitato Olimpico Internazionale di affidare alla nostra Bebe – come tedofora – l’apertura di Londra 2012; ci siamo fermati in ginocchio per la scomparsa della piccola Rebecca Pelle; abbiamo presentato il nuovo video di Timothy contro l’abbandono degli animali; abbiamo lottato contro la Vivisezione in Italia; ci siamo uniti alla Siria per sostenere i loro diritti; abbiamo partecipato alla giornata dedicata alla difesa delle Donne; abbiamo sostenuto la campagna di Save the Children; stiamo contestando duramente i tagli del governo Monti all’assistenza e cure per i malati di SLA.

    24
    March 2011

    Addio alla nostra Liz. Riposerà vicino a Marilyn.

    portofino-liz-taylor

    Portofino, la nostra amata Liz Taylor riposerà accanto a Marilyn Monroe al «Pierce Brothers Westwood Village Memorial Park Cemetery» non distante da Los Angeles. La diva di “Torna a casa Lassie” e di tanti altri successi di Hollywood si è spenta questa mattina a Los Angeles. Accese negli anni ’60 la Dolce Vita romana che nel periodo estivo si trasferiva anche a Portofino.

    Vinse due Oscar come miglior attrice protagonista. Celebre la parte di Cleopatra nel 1963.

    Portofino si stringe attorno alla sua indimenticabile Diva.

    Portofino, un mondo a parte.

    06
    October 2009

    Portofino è sicura, anche dai quotidiani liguri.

    (Portofino) – Si apprende con certa preoccupazione della notizia – un pò a vanvera per la verità – diffusa dal Secolo XIX – Gita a Portofino: 31 in ospedale – a proposito di nostri ospiti di Bergamo che al ritorno da una serena gita nella nostra città, si sono fermati a pranzo in un ristorante della Riviera Ligure, non di Portofino, e hanno poi accusato alcuni malori tali da dover essere sottoposti a flebo e cure mediche del caso nell’Ospedale San Martino di Genova.

    In serata i nostri ospiti, a cui inviamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione, hanno fatto tutti ritorno a Bergamo. Portofino è certamente sicura. Anche dai quotidiani locali in cerca di titoli per vendere.

    Portofino, un Mondo a parte.

    17
    August 2009

    Madonna è a Portofino, l’ultima vera diva.

    portofino-madonna

    (Portofino, di Remo Cremona) – La diva delle dive Madonna è a Portofino. Dopo “veline” riportate da colleghi su presunte feste in locali, apparizioni ed altro, l’ultima grande diva Madonna ha scelto Portofino unicamente per rilassarsi e per accogliere, ospite nella villa del duo Dolce & Gabbana, intimissimi amici. Sbarcata a Genova alle 4 del mattino con il suo jet, si è subito recata in albergo a Portofino, in cappellino NY e foulard rosso, dove ha chiesto la massima tranquillità e privacy.

    Portofino nella giornata di ieri è stata invasa da tantissimi fans arrivati da tutta Italia – complici diffusioni di notizie distorte – e da “gossiper” dei rotocalchi internazionali per cogliere Madonna in scatti preziosi. Ancora in queste ore sono sparsi tra colline adiacenti Portofino, barche in affitto fronte costa ed alcuni addirittura si sono avventurati nel Monte di Portofino partendo da Paraggi. Come abbiamo detto non ci sarà nulla di tutto questo. La star Madonna vuole riposare, rilassarsi con sedute di massaggi e relax. Non ci saranno privè in nessuna discoteca ne passeggiate immersa nel pubblico.

    31
    July 2009

    Vedi Portofino ed è subito amore.

    portofino-jennifer-lopez

    (Portofino, di Remo Cremona) – I nostri abituali ospiti tornano – per l’ennesima volta – sui rotocalchi patinati in tutto il mondo per improvvise ed appassionanti storie d’amore e per essersi perdutamente legati all’Italia dopo averla conosciuta tramite Portofino. E’ ormai cronaca corrente la love-story tra il nostro George Clooneypiù volte ospite di Portofino – ed Elisabetta Canalis – anche lei nostra ospite – splendida Italiana doc. I due cercano “respiro” correndo via dai gossiper di tutto il mondo con la consueta Harley con cui Clooney spesso ha raggiunto Portofino.  Auguriamo ad entrambi felicità.

    Altra ospite a cui siamo molto legati invece, è la splendida Jennifer Lopez – oggi brand J.Lo – in visita a Roma. E’ con il marito Mark Anthony con cui proprio l’anno scorso a Portofino, ci ha regalato sorrisi, affettuosità e grande disponibilità durante tutta la sua permanenza in borgo. A Roma J.Lo – subito dopo il romantico film The Back-up plan – sta seguendo alcune promozioni della linea intima prodotta dalla Yamamay – 2 milioni di pezzi  già venduti – che sta facendo arrossire dalla rabbia la regina dell’intimo Victoria’s SecretsJennifer è apparsa a Piazza di Spagna a Roma più bella che mai, in bianco ed ecru con sandali 14 in oro e cristalli, abbronzata, dimagrita dopo le due gravidanze, portava un total liscio nei capelli con riflessi color cenere. L’abito di Jennifer ci dice Gianluigi CimminoPr di J.Lo – è una sua produzione, l’ha disegnato Lei. Migliaia i fans presenti, anche Valeria Marini, che abita di fronte, si è affacciata per seguire la star americana. Testimonial per Yamamay anche la nostra Lola Ponce.

    26
    July 2009

    Dolcenera, una gianburrasca moderna.

    (Santa Margherita Ligure, di Remo Cremona) – Alcuni giorni fa a Santa Margherita Ligure si è esibita in concerto Dolcenera, una delle voci più apprezzate del mondo discografico italiano.

    Diciamolo subito, Dolcenera fa parte dell’altra metà del pianeta donne. Non ti stende in mini e quattordici ma ha un sorriso e uno sguardo pieno di energia che dopo un minuto sei già in adorazione. Nella foto in alto, si nota una donna che oggi non è più Dolcenera. Sul palco di Santa Margherita Ligure si presenta in camiciola senza maniche color vinaccia stretta in vita da una cintura bassa sui fianchi a cuoio nera, con degli short a palloncino – anch’essi neri – e sandali bassi. Sul viso un filo di trucco, giusto mascara e poc’altro. Al collo una collana etnica.

    Le sue gambe sono scoperte, toniche e nervose, adatte a indossare tutto.

    11
    July 2009

    L’universo onirico di Federico Fellini a Portofino.

    L’universo onirico di Federico Fellini raccontato nel «Libro dei sogni», un diario in pratica di 30anni in cui il grande regista e sceneggiatore che inventò con ironia delle sue opere, i contrasti umani, di stile di vita, di cultura, tra la Dolce Vita piombata all’improvviso a quei tempi in Via Veneto Roma, in Via Condotti e Piazza di Spagna sino a Capri, Cortina e Portofino. Nacque così uno stile interpretativo che nel tempo ha creato una leggenda: Federico Fellini. Nella mostra oltre trenta disegni, bozzetti e schizzi ad acquerello, inchiostro nero e colore su carta realizzati negli anni Sessanta, disegni che hanno creato film come «Roma» del ’72, il celebre «Amarcord» del ’73, «Il Casanova» del ’76, «La città… delle donne» degli anni ’80, «E la nave va» del ’83, «La voce della luna» del ’90, oltre che uno personale schizzo ispirato all’Oscar alla carriera, vinto nell’anno dell’addio. Era il 1993.

    Sarà possibile seguire anche due video, fotogrammi del celebre «8 1/2» e l’episodio «Le tentazioni del dottor Antonio» da «Boccaccio ’70», che hanno grande rilevanza con il mondo dei sogni di Fellini.

    06
    July 2009

    Portofino: Alice ed Alberto uniti per sempre.

    portofino-alberto-gilardino-sposa-alice

    (Portofino di Remo Cremona) – Verso le sette di ieri, domenica 5 Luglio, la giornata più bella, quella da conservare nel cuore per il calciatore nazionale – ex Parma e Milan ora alla Fiorentina – Alberto Gilardino e la sua fidanzata di sempre Alice Bregoli – ex modella. I due, emozionati e confusi, hanno ripetuto le parole di promessa d’amore nella chiesa di San Giacomo di Corte a Santa Margherita Ligure di fronte ad un azzurro immenso che la giornata di ieri ci ha regalato.

    In bianco ghiaccio disegnato dal nostro duo Dolce & Gabbana – perfino nei dettagli di scarpe, gilet, cravatta e bocciolo di rosa bianco nel taschino – Alberto Gilardino – capelli indietro gellati –  arriva in Jaguar nera Cabrio – coperta – e rimane – molto teso -, ai piedi della scalinata ad aspettare, come prassi vuole, la splendida Alice, in bianco Bluemarine con mini-bouquet di rose con colore appena accennato – bellissima davvero con gioielli in oro bianco ed un vestito appena scollato – che scende da un Jaguar Cabrio – coperto – color crema. La sposa scendeun attimo di panico per il vestito che si impiglia – e la coppia accenna un piccolo sorriso che vale mille parole. Dietro a loro la sicurezza e ombrellini color bianco a ripararli dal caldo e dai vari reporter. Anche la basilica completamente in bianco, petali per i paggetti così come i lunghi drappi attraversati da musiche di Celin Dion dall’ave Maria di Schubert.

    01
    July 2009

    Portofino: l’anniversario di Denzel Washington.

    portofino-denzel-washington

    (Portofino, di Remo Cremona) – Il celebre attore Denzel Washington, ha scelto Portofino per dichiarare l’amore immutato per la Sua Pauletta, dopo 26 anni di matrimonio che ha accompagnato Denzel nel diventare uno degli attori più amati di Hollywood.

    I due, in tenere effusioni, hanno scelto il borgo più famoso del mondo, Portofino, per vivere un momento speciale dedicato alla loro infallibile unione. A bordo di uno splendido Yacht  si dice da 350 mila dollari a settimana con un valore di oltre 60 milioni di dollari, sono arrivati in Baia Cannone con famiglia e seguito di alcuni dei paparazzi più celebrati nel gossip internazionale.

    Denzel in abbigliamento informale a cui ci ha da sempre abituato, è sceso in Piazzetta diverse volte. Nel pomeriggio con l’immancabile cappellino dei NY bianco in testa e t-shirt grigia. In bianco invece Pauletta con sandali bassi. La coppia con al seguito la famiglia e scesa anche per cena a Portofino dall’amico Puny. Prima di lasciare il loro panfilo hanno brindato con Champagne Cristal.

    Blu per entrambi. Scarpe da ginnastica per Denzel e lungo invece con ampio coprispalle per Pauletta. Menù a base di pesce innaffiato da Vermentino locale. Sorrisi appena accennati per entrambi, molto amici e sostenitori del grande Michael Jackson scomparso da pochi giorni a cui, Portofino, ha voluto dedicare per alcuni giorni la propria Home Page nella versione Internazionale.

    02
    May 2009

    Portofino, il Primo Maggio, Cavalli e forse il Covo.

    Portofino Yacht ASF99 Cannone BAY MArina

    (Portofino, di Remo Cremona) – Ho trascorso il consueto primo maggio con la mia amica Giada. Come tradizione italica impone, scarpe da ginnastica e spirito salutare in corpo per una splendida passeggiata da Santa Margherita Ligure verso Portofino lungo l’incredibile pedonale che ti tiene sospeso sul mare ligure. Santa Margherita era piena di gente, di tutti i tipi, molte le carrozzine, stranieri in gruppi, belle signore e giovani.  Molto movimento per le strade, traffico dei bei tempi, motorini e gente in bici come impone questa festività. Ho visto molti jeans, bassi in vita, stretti in fondo, scarpe basse, soprattutto da ginnastica ed alcuni sandali, Louis Vuitton a tracolla, mascherine Ray Ban in viso, qualche foulard al collo e l’immancabile sguardo sofisticato del caso. La temperatura era buona. Ovviamente anche tacchi 12, pochi, zeppe e micro short soprattutto per le giovanissime. Qualche pareo con bikini gioiello sopra. Così sarà la moda che verrà.

    24
    December 2008

    La fiaba di Natale: Gea di Portofino

    Portofino Sailing Boats

    La casa di Gea a Portofino non era certo la più ricca, né la più elegante del paese, ma era sicuramente la più fantasiosa e la più famosa di tutta la zona. Non si trovava al centro dell’abitato, ma era sistemata in una valletta a ridosso del monte ed era celebrata ai quattro venti per una caratteristica prodigiosa: ad ogni stagione cambiava di colore, cosi, per sua natura, senza che nessuno intervenisse con pennelli e pitture. Di primavera si abbelliva con sfumature rosate e verdi teneri, d’estate assumeva le tonalità del giallo oro, in autunno si trasformava per calde variazioni di marrone ocrato, mentre d’inverno si accendeva con squilli di bianco. Erano venuti esperti da tutte le parti del mondo per fare ricerche sull’origine di quelle colorazioni, ma nessuno era riuscito a spiegare il misterioso fenomeno, se non collegandolo, molto genericamente, all’influsso del sole. Quando poi domandavano spiegazioni a Gea, una splendida ragazza di proporzioni giunoniche, con dei capelli lunghissimi che arrivavano fino a terra, riuscivano a capire ancora meno: Gea, che era una trovatella e viveva facendo servigi a chi glieli chiedeva, si era aggiustata quella casetta con le sue mani.

    15
    October 2008

    Charlize Theron, diva a Portofino per un filo impigliato.

    Sono trascorsi 10 anni dal lontano 1998 quando, nella “Piazzetta più bella del mondo“, comparve una giovane ragazza nata in Sudafrica con origini francesi. Era Charlize Theron – oggi diva hollywoodiana che ha vinto anche un Oscar come migliore attriceritenuta nel mondo dello spettacolo come la donna più bella del mondo.

    Motivo? Lo spot della Martini per rafforzare il brand legandolo a Portofino.

    La trama correva sul filo del doppio senso. Una sensuale e ammicante bionda – portava una parrucca – e un ricco signore attempato, seduti ad un tavolo. In mezzo a loro un aitante giovane e una scelta: continuare oppure sconvolgere la loro vita.

    Arma di seduzione di quest’ultimo due bicchieri. Colmi di Martini e ghiaccio. La giovane donna sceglie. Si alza camminando verso il suo drink e il giovane amore con un filo impigliato ad un tavolo che gioca a scucire un abito. Il resto è diventato una leggenda nel mondo della pubblicità legata a Portofino.

    Buon anniversario Charlize.

    Portofino, un mondo a parte.

    22
    August 2008

    Ferragosto per Elton John a Portofino.

    Portofino The star Elton John

    (Portofinodi Remo Cremona) – Ferragosto lampo per la star delle star Elton John a Portofino. Il celebre cantante è arrivato all’improvviso con Bentley nera da Saint Tropez con il marito David Furnish. La coppia è apparsa in forma, sorridente ai turisti anche se non ha voluto concedere autografi. Madrina d’occasione la modella Afef in Tronchetti Provera. Elton in “tre bottoni” panna con scarpe e bordini in bleu, David in camicia a righine color lilla pastello come i pantaloni con al collo un foularino Hermès in bleu. Occhiali scuri e scarpe da ginnastica. In bleu lungo anche Afef, impreziosita da una collana in perle color argento come le scarpe. Bracciali in stile tunisino e tracolla Louis Vuitton. Anche per lei occhiali scuri di Gucci.

    Il trio si è recato a colazione insieme a Marco Tronchetti Provera. Quest’ultimo dopo pranzo ha fatto ritorno in villa mentre la compagna Afef si è improvvisata guida per loshopping a Portofino in Via Roma, Calata Marconi e in Piazzetta con la celebre coppia. Soste da Emilio Pucci, Gucci, Louis Vuitton ed Ermenegildo Zegna. Al termine della serata, un breve tragitto sino a Rapallo dove attendeva un elicottero per il ritorno a Montecarlo. La coppia, ospite dell’Hotel de Paris, ha poi proseguito il giorno dopo per l’esclusivo Byblos di Saint Tropez. Tutte le foto qui.

    11
    August 2008

    Clooney e i fiori di Cavalli a Portofino.

    (Portofino – di Remo Cremona) – Il bello di Hollywood George Clooney è arrivato all’improvviso a Portofino venerdì sera a bordo della sua Harley con amici centauri appassionati della “regina delle moto”. Un tuffo di folla in Piazzetta e poi via allo Splendido. Vacanze tricolori per l’amato George che, a parte Saintrop, (Saint Tropez,ndr) ha sempre preferito le mete Italiane più affascinanti del mondo. Si è visto nella frizzante Positano, a Capri ospite del Quisisana, uno dei nostri top hotel in Italia, ancorato a Porto Cervo in compagnia delle splendida Lola Ponce, a Forte dei Marmi a cena al Bistrot ed infine pure a Portofino se pur per una rapida colazione serale al ristorante La Terrazza dello Splendido.

    L’attore, apparso abbronzato ed in forma, ha poi proseguito verso Como nella sua leggendaria villa. Si è molto parlato nei “patinati” di Gossip di questa presunta liaison con Lola Ponce, nella foto. I rispettivi addetti stampa la considerano: “una fraterna amicizia”. Cavalli impera nel week-end di Santa Margherita Ligure. Una due giorni di grande afflusso per le strade della costa più bella d’Italia. Le signore e signorine tutte in fiori, con le texture color senape, bluette, tipiche del sarto fiorentino. Si sono viste di nuovo gonne e micro short a palloncino, molto carini, gambe lunghissime con tacchi molto alti, fragranze profumate nell’aria. Di grand moda anche il liscio nei capelli, con tagli scalati. Di rigore oro bianco e pochette Vuitton. Parei anch’essi in fiori a colori. Si è visto inoltre molto bianco, corto, un pò ovunque.

    26
    May 2008

    Arriva la Champions: Rooney, al “Sì” il 14 Giugno.

    portofino-wayne-rooney

    Dopo la notte magica dei Red Devils in Champions League, la star del pallone Inglese Wayne Rooney, impalmerà il prossimo 14 Giugno, la storica compagna Coleen MCloughlin a Portofino alla Cervara. La scelta della coppia è motivata dallo splendido monastero e dalla possibilità di vivere questo evento in privacy con gli amici. Poco spazio per i tanti gossiper alla ricerca dei nascondigli migliori per immortalare la coppia. Previsto ampio cordone di sicurezza per una due giorni di festeggiamenti a bordo di un Mega Yacht – della flotta Allure Yachts Charters – per soli 50 ospiti ancorato in rada.

    La coppia celebrerà rito civile nello Cheshire la settimana antecedente a questo evento. I due futuri sposi, sempre sulle cronache mondane e sull’orlo del precipizio con tira e molla continuo, spiazzano tutti e si promettono amore eterno. In segno di romantica libertà di passione, le bomboniere scelte dalla coppia saranno realizzate con una scatolina intarsiata a mano contenente una farfalla viva che verrà liberata al momento della benedizione. ‘Liberare le farfalla è un gesto di libertà – ha detto una fonte vicina alla coppia, che ha poi continuato: “Sarà un giorno indimenticabile per tutti i presenti, hanno scelto la località più romantica“. Santa Margherita Ligure e Portofino rivivranno quindi l’atmosfera del celebre matrimonio di Rod Steward consumato l’anno scorso.

    25
    July 2007

    Irene Grandi a Santa Margherita Ligure: rock e amore.

    (di Remo Cremona) –  La cantante Irene Grandi ieri a Portofino Santa Margherita Ligure. Al quarto appuntamento di “Palco sul Mare” è arrivata lei, dopo il Festivalbar e il tour per l’Italia. Appena in ritardo sul programma, si è presentata in camicia chiara, un poco trasparente, con un piccolo foulard anch’esso chiaro. Sotto un corpetto nero. Pantaloni neri e guantini, tipo quelli degli amanti del volante, neri. Avvolta nel fumo cammina sicura, appena sensuale, sorridente con un filo di trucco e piena di energia. Sembra ricalcare le donne di questo millennio. Sicure, provocatrici ma in fondo fragili e piene di insicurezze. Lei lo racconta in tutte le sue canzoni. Storie d’amore, di passione, di delusioni d’amore verso questo ragazzo, questo uomo che sembra farla sempre soffrire. Nelle labbra dei tanti giovani presenti le sue parole, segno di una certa popolarità raggiunta. Nella piazza della vela stilizzata, il pieno. Irene canta, senza fermarsi. Un pezzo dopo l’altro. Il ritmo è quello del rock, del groove, ma poi si siede, al centro del palco, con voce roca e occhi languidi, e racconta l’amore, quello che stringe il cuore. Con lei mille voci assieme, a fare coro nelle parole più forti, quelle che puntano dritte.

Portofino Support Sea Shepherd